Balotelli, 250 metri di pied-à-terre extra lusso nella sua Brescia

6
Bsnews whatsapp

Ha trascorso l’estate tra i locali più alla moda di Ibiza, accompagnandosi ogni sera a qualche bella fanciulla, ma ora che l’inverno è alle porte (e si sa quanto sia lungo) sembra che a Mario Balotelli sia venuta voglia di famiglia e focolare. Tanto da riaprire ad una possibile riconciliazione con l’ex compagna e futura madre di suo figlio (in realtà il test del Dna non è ancora stato fatto) Raffaella Fico e dall’acquistare una casa nuova di zecca nella sua Brescia. A rivelarlo è la Gazzetta di Mantova che ha raccolto le confessioni dell’architetto Elisa Bianchi, curatrice del progetto. A quanto raccontato dall’architetto l’ingaggio sarebbe avvenuto davanti ad un Big Mc, “tra un panino e una birra. Ragionare con lui è stato arduo”. Nel suo nuovo pied-à-terre da 250 metri quadrati, ubicato dietro la facoltà di ingegneria a Mompiano, Mario racconterà il suo stile di vita, sfarzoso ma sincero. Il letto della camera patronale sarà rotondo, mentre in bagno ha voluto una vasca ad idromassaggio abbinata alla doccia emozionale, ossia cromoterapia, idroterapia e bagno turco. Non poteva mancare la cabina armadio, dotata di ogni confort, persino la tv al plasma. Insomma super Mario, che sembra sempre più intenzionato a costruire a Brescia il nido d’amore della sua futura famiglia, non ha proprio badato a speso, ma su una cosa è stato categorico. Alla domanda dell’architetto su dove posizionare una libreria, l’attaccante del Manchester City ha replicato: “Ma a cosa serve?”. Meglio una serie di scaffali in cui esporre i propri trofei.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. va be………studiate ragassi che la cultuira e’ importante………. abbiate pieta’ redattori,non mandate piu interviste di sto signore,son un offesa al genere umano

  2. Non ha badato a spese, appunto: guadagna centomila euro alla settimana anche se il suo allenatore, Mancini, lo schiera pochissimo in campo. E comunque si può permettere, dice l’articolo, uno stile di vita "sfarzoso, ma sincero". Pensavo a tanti suoi coetanei, disperatamente in cerca di un lavoro, che dignitosamente raccontano in un monolocale uno stile di vita "miserevole, ma menzognero"…

  3. Ma un architetto pagato (si suppone molto) si lascerebbe davvero andare a dichiarazioni del genere? Si tratta probabilmente di una bufala, anche perchè una libreria dove tenere i Topolini serve anche a Balotelli…

  4. "sembra che a Mario Balotelli sia venuta voglia di famiglia e focolare." redazione : o e’ sbagliato il titolo o l’articolo , da che mondo e’ mondo la pied a terre e’ usata per tromba@e non certamente con la propria moglie LOL

RISPONDI