Brescia e Lumezzane prendono l’ascensore. 2-0 pesanti su Lanciano e Feralpi Salò

0

Fine settimana intenso e ricco di emozioni sui campi più importanti del calcio bresciano. Le rondinelle confermano l’ottimo ruolino di marcia casalingo. Grazie alla vittoria sul Lanciano salgono a 10 su 12 i punti conquistati al Rigamonti. Ora bisognerà iniziare a vincere anche lontano da Mompiano, dove la squadra di Calori, ad oggi, ha saputo solamente perdere o al massimo pareggiare.

La sfida di sabato – la prima casalinga giocata di pomeriggio (era ora) – ha offerto spunti interessanti soprattutto nella ripresa, quando gli ingressi di Rossi e Saba hanno dato qualità e vivacità ad una manovra fino a quel momento prevedibile. Sul fronte opposto da sottolineare le ottime prestazioni dei bresciani Paghera e Leali. Il portiere si è tolto la soddisfazione di parare un rigore a Caracciolo, che si è poi riscattato chiudendo la gara dopo il vantaggio di Budel.

Domenica occhi puntati sul derby di Prima divisione tra Lumezzane e Feralpi Salò, vinto meritatamente dai valgobbini per 2-0. In gol Giorico e Marcolini su rigore. Il successo proietta l’undici di Festa in zona playoff. Giornata da dimenticare per i gardesani, che nella ripresa hanno anche subito due espulsioni.

In serie D il Darfo continua a marciare lentamente e non va oltre l’1-1 con l’Olginatese. Decisamente meglio il Montichiari, che piega 1-0 in trasferta il S. Angelo.

In Eccellenza il Palazzolo vola: vittoria per 2-1 sul Sovere e primato confermato. In terza posizione sale il Ciliverghe dopo l’1-0 sulla Stezzanese.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sono rimasto incredulo vedendo sulle maglie della Feralpi la pubblicità di una sala da giochi (macchinette mangiasoldi). Se siamo arrivati a questo punto c’è davvero qualcosa che non va! Avevano proprio bisogno di questi soldi? Reclamizzando queste sale da gioco che rovinano un sacco di gente… Che delusione…. Piuttosto ado a vedere la 3a Categoria!

LEAVE A REPLY