Piazze d’Europa, alimenti e artigianato da tutta Europa in vendita in piazza Paolo VI

0

L’Europa sarà nuovamente in vetrina in questo fine settimana a Brescia, con prodotti alimentari, enogastronomici ed artigianali di tanti Paesi europei.

Si terrà Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 ottobre, in Piazza Paolo VI,  dalle ore 9 alle 24, la quarta edizione di PIAZZE D’EUROPA, che porterà in centro i colori, i profumi ed i sapori di svariate nazioni del Vecchio Continente. Saranno allestiti gli stands di una trentina di espositori da diversi Paesi – Germania, Spagna, Olanda, Austria, Francia, Ungheria, Polonia, Gran Bretagna, Slovenia – che presenteranno ai visitatori i prodotti della loro tradizione commerciale, gastronomica e artigianale.

PIAZZE D’EUROPA è un’iniziativa curata dall’ANVA CONFESERCENTI, l’Associazione Nazionale Venditori Ambulanti, in collaborazione con il Comune di Brescia,  inserita tra i progetti di animazione del centro storico previsti dal DUC-Distretti Urbani del Commercio, per la valorizzazione e lo sviluppo economico e sociale delle attività nel centro storico cittadino.

La manifestazione è dedicata alla conoscenza della tradizione commerciale, gastronomica e artigianale di origine europea. Il tutto nello spirito del confronto e del più ampio scambio culturale tra i Paesi d’Europa.  

I visitatori che vorranno fruire di questa opportunità troveranno ad accoglierli più operatori, più nazioni e più articoli di varie tipologie. Potranno quindi gustare i migliori prodotti gastronomici della tradizione tedesca e spagnola (come birra, würstel, paella, salsiccia, crauti, strudel), offerti all’interno di originali gazebo; acquistare prodotti alimentari tipici tedeschi, austriaci, francesi (pane, brezen, torta Sacher, strudel, speck, salumi e formaggi francesi, etc.) o gli articoli della più caratteristica e tradizionale produzione artigianale locale.

Ricordiamo che contestualmente a PIAZZE D’EUROPA, sempre in Piazza Paolo VI, si svolge negli stessi giorni anche la FIERA DEL LIBRO.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome