Piazze d’Europa, alimenti e artigianato da tutta Europa in vendita in piazza Paolo VI

0

L’Europa sarà nuovamente in vetrina in questo fine settimana a Brescia, con prodotti alimentari, enogastronomici ed artigianali di tanti Paesi europei.

Si terrà Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 ottobre, in Piazza Paolo VI,  dalle ore 9 alle 24, la quarta edizione di PIAZZE D’EUROPA, che porterà in centro i colori, i profumi ed i sapori di svariate nazioni del Vecchio Continente. Saranno allestiti gli stands di una trentina di espositori da diversi Paesi – Germania, Spagna, Olanda, Austria, Francia, Ungheria, Polonia, Gran Bretagna, Slovenia – che presenteranno ai visitatori i prodotti della loro tradizione commerciale, gastronomica e artigianale.

PIAZZE D’EUROPA è un’iniziativa curata dall’ANVA CONFESERCENTI, l’Associazione Nazionale Venditori Ambulanti, in collaborazione con il Comune di Brescia,  inserita tra i progetti di animazione del centro storico previsti dal DUC-Distretti Urbani del Commercio, per la valorizzazione e lo sviluppo economico e sociale delle attività nel centro storico cittadino.

La manifestazione è dedicata alla conoscenza della tradizione commerciale, gastronomica e artigianale di origine europea. Il tutto nello spirito del confronto e del più ampio scambio culturale tra i Paesi d’Europa.  

I visitatori che vorranno fruire di questa opportunità troveranno ad accoglierli più operatori, più nazioni e più articoli di varie tipologie. Potranno quindi gustare i migliori prodotti gastronomici della tradizione tedesca e spagnola (come birra, würstel, paella, salsiccia, crauti, strudel), offerti all’interno di originali gazebo; acquistare prodotti alimentari tipici tedeschi, austriaci, francesi (pane, brezen, torta Sacher, strudel, speck, salumi e formaggi francesi, etc.) o gli articoli della più caratteristica e tradizionale produzione artigianale locale.

Ricordiamo che contestualmente a PIAZZE D’EUROPA, sempre in Piazza Paolo VI, si svolge negli stessi giorni anche la FIERA DEL LIBRO.

Comments

comments

LEAVE A REPLY