La Croce Bianca di Lumezzane vorrebbe ospitare la centrale operativa del 118: NO dalla Regione

0

(a.c.) Una proposta carica di aspettative ottimistiche, evaporate all’ennesimo NO contro l’annullamento della decisione di accentare le sedi operative del 118 su base sovraprovinciale. La Croce Bianca di Lumezzane si è offerta di ospitare in Valle Trompia la centrale operativa provinciale del 118, in procinto di trasferirsi a Bergamo. "No, grazie", la risposta dai vertici regionali dell’Areu, l’Azienda Regionale Emergenze e Urgenze.

La Croce Bianca avrebbe messo a disposizione del 118 addirittura 500 metri quadrati di sede, senza pretendere alcun corrispettivo per l’affitto. Tutto per non traslocare la più grande centrale operativa della Lombardia dopo quella di Milano. Una decisione che in molti faticano a capire, a maggior ragione se amministrativamente la provincia di Brescia non sparirà, come invece altre province che pur avranno la centrale operativa del 118. Il timore, di tanti, è che il servizio spostato a Bergamo, lontano dal territorio, possa non funzionare bene come prima.

http://www.bsnews.it/notizia.php?id=15147

Comments

comments

LEAVE A REPLY