Regione, clima scottante. Formigoni tiene duro: non mi dimetto, ma rifaccio la giunta

14

 

E’ sempre più scottante il clima in Regione. Dopo l’arresto dell’ex assessore Domenico Zambetti, accusato di aver comprato voti dalla ‘ndrangheta, infatti, la Lega ha deciso di far presentare a tutti i suoi consiglieri le dimissioni chiedendo a Formigoni di azzerare la giunta o di tornare subito alle urne. Dura la reazione del governatore, che ha minacciato subito ripercussioni sulle giunte di Veneto e Piemonte, ritirando contemporaneamente le deleghe a tutti gli assessori del Carroccio. In serata un vertice decisivo, all’ingresso del quale il presidente della Lombardia ha dichiarato: “Ci sono sempre io, non mi dimetto: ci sarà una forte riduzione nei numeri della giunta e un rimpasto”

Quanto al caso Zambetti, Formigoni ha invece detto: "L’accusa è di una gravità assoluta, o è un abbaglio incredibile della magistratura, ma mi pare proprio di no, oppure Zambetti è uno spergiuro che ha tradito la fiducia di tutti noi. Io ho fatto giurare due volte tutti gli assessori di avere la coscienza pulita, quindi siamo in presenza di un politico che non solo ha tradito noi ma anche tradito il patto fatto con il proprio presidente ed il proprio partito".

 

Comments

comments

14 COMMENTS

  1. paladini dell’ordine, contro la crimimalitá e gli stranieri: eccoli con le cosche in casa, con i delinquenti che siedono nella stanza dei bottoni.

  2. dai formigoni hai fatto il tuo tempo….scandalo dopo scandalo, ruberia su ruberia non si salva nessuno da questa classe politica che dal 90 in poi non ha fatto altro che rubare, assegnare poltrone agli amici, coinvolgere gli amici degli amici….la peggiore classe politica che abbiamo avuto, e i risultati si vedono anche per il costo di questa politica e dei suoi baroni che affossano l’italia !
    debito pubblico ? si, grazie a tutti questi politici strapagati ma non basta, rubano pure !
    Classe da azzerare, non vi meritate un solo voto a dx a sx idv udc pc lega…tutti uguali, noi a fare sacrifici, loro a rimpirsi le panze come maiali!
    FATE SCHIFO

  3. Qualcuno si è accorto che "in coincidenza" di questo scandalo regioni Sua Eccellenza il Professor Monti ha deciso di aumentare l’iva di un 1% anche per i generi di prima necessità?Qualche giornalaio di repubblica o del corriere vuole parlare agli italiani del tetto di 3000 euro alle detrazioni?

  4. Ricordo, circa tre mesi fa, di essere stato oggetto di cordiale derisione leghista per aver ever anticipato che sicuramente ad aprile 2013 si sarebbe votato anche per il rinnovo del Consiglio Regionale della Lombardia. Senza essere un medium o un veggente, sapevo da umori e conoscenze romane nonchè locali che solo defilandosi da Formigoni la Lega avrebbe potuto rifiatare dopo i mali di pancia interni e tentare l’"operazione rivergination", peraltro assai ardua (vedasi la presenza anche del leghista Boni nel terzo filone di indagine su Nicoli Cristiani). Diciamola tutta, è partita un’ampia inchiesta "Mani Pulite 2" o, se preferite, una "Facce toste 1"…

  5. Prima il Nord : cioè prima le poltrone in Regione. Per la dignità c’è tempo. Ecco la vera faccia della nuova/vecchia Lega.

  6. ma la lega si tappa il naso, oppure ormai non sente piú certi odori ? oppure lei pure si porta addosso lo stesso puzzo di potere corrotto?

  7. Berlusconi ha dato ordini a Formigoni e Formigoni li ha trasmessi a Maroni e Salvini. Tranqui Silvio : la nuova Lega perdona tutto.

  8. Spaventapasseri : Ho un dubbio su dove Formigoni possa avere appoggiato le scope ai leghisti. Ma non possiamo scriverlo perchè siamo in fascia protetta e gli amici della redazione poi giustamente ci moderano. Come Cittadino Lombardo mi sento umiliato a essere governato dalla coppia FormigoniMaroni.

  9. Gli arrestati e indagati del pd per concorso esterno in associazione mafiosa o associazione a delinquere sono stati decine in questi anni….il pdl zambetti è barese di bari e con i lombardi ha poco a che fare(infatti lo hanno votato i calabresi!).

LEAVE A REPLY