Una domenica speciale: il Grande dedicato ai più piccoli

0
Bsnews whatsapp

Si svolgerà domenica 14 ottobre dalle ore 15 alle 18 il primo appuntamento del 2012 dell’iniziativa IL GRANDE PER I PICCOLI: la Fondazione del Teatro Grande di Brescia trasformerà il Massimo cittadino in uno spazio multidisciplinare destinato ai più piccoli con laboratori, installazioni e performance per l’infanzia. Le diverse esperienze si distribuiranno tra la Sala Grande, il Ridotto e il Salone delle Scenografie.

Per i bambini e le loro famiglie sarà un nuovo modo di abitare gli spazi del Teatro: nell’arco del pomeriggio il programma prevede performance musicali, laboratori di animazione interattiva, installazioni di design e architettura e tanto altro ancora. L’obiettivo è quello di far vivere ai più piccoli e alle loro famiglie l’atmosfera del Teatro in un contesto diverso da quello strettamente legato allo spettacolo, per svelare luoghi e prospettive nuove del Massimo cittadino.

Tra le varie attività, alle 17.00 è previsto lo spettacolo La Repubblica dei Bambini (prodotto dal Teatro delle Briciole e diretto dal Teatro Sotterraneo) che si è aggiudicato nel 2012 il celebre premio Eolo Award per la migliore novità: come cita la menzione del premio, “lo spettacolo, attraverso un gioco leggero e coinvolgente pur nella sua leggibile profondità, induce i bambini, attraverso stimoli diversi e continue sollecitazioni, a confrontarsi con le scelte importanti della politica, facendoli riflettere sul fatto che la democrazia, almeno quella che conosciamo, è imperfetta ma che dobbiamo metterci di impegno a sperimentare nuove occasioni di condivisione per vivere più serenamente nella la comunità in cui viviamo”.

Tutti gli appuntamenti del GRANDE PER I PICCOLI prevedono la partecipazione di artisti che per questa occasione mettono a disposizione la loro creatività e le loro competenze per il mondo dell’infanzia.

I biglietti per partecipare all’iniziativa sono già in vendita alla Biglietteria del Teatro Grande.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI