La notte bianca illumina Brescia. Musica nelle chiese, atelier e palazzi aperti, mostre. In centro domina l’arte

0
Bsnews whatsapp

Brescia è pronta a vivere la sua notte bianca dell’arte, un evento che racchiuderà in sé storia, musica, palazzi, scultura e pittura, unite in un solo grande contenitore: il centro storico.

Quattro le sezioni tematiche di «Brescia apre per l’arte»: «Portoni aperti», che darà accesso a palazzi storici, chiese, siti archeologici, chiostri e cortili; «Esposizioni», con 23 mostre soprattutto nelle gallerie di arte moderna e contemporanea; «Ingresso in musica», grazie agli allievi del Conservatorio e «Progetti speciali», che daranno risalto a spazi di solito poco considerati, ma di grande valore, come i chiostri di Sant’Eufemia o i giardini Oriana Fallaci di corso Magenta.

Nella serata sarà inaugurata anche la mostra «Variazioni sul classico» in Santa Giulia: una quarantina le sculture dell’800-‘900, uscite dai magazzini del museo.

Per l’occasione quasi tutti i negozi del centro rimarranno aperti fino alla mezzanotte. Stesso discorso per gli atelier degli artisti del Carmine. In piazza Paolo VI la fiera del libro e le bancarelle di Piazze d’Europa.

Il centro storico di Brescia sarà totalmente chiuso al traffico dalle 19 fino all’1 di notte. Si potrà lasciare l’automobile comodamente e gratuitamente nei parcheggi Goito, Castellini e Iveco.

Bresciatrasporti ha predisposto anche due navette che faranno la spola ogni dieci minuti per raggiungere il centro città. Dal piazzale Iveco, fermata via Del Sebino, si potrà prendere la 1, mentre dal Castellini la 2, rossa, farà tappa in via Cattaneo e via Mazzini. Entrambe sono gratuite. La chiusura del centro storico avrà ripercussioni anche sulle linee autobus tradizionali, con la 1,2,4,6,9,10,11,12,14,15 e 17 che dalle 19.50 a fine corsa devieranno principalemente sul ring, con fermate provvisorie soprattutto dalla stazione verso via Spalti San Marco e via Pusterla o via dei Mille e via Lupi di Toscana verso piazzale Battisti, oppure lungo via Leonardo da Vinci, via Ugoni e piazzale Repubblica per chi è diretto verso sud.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI