Il circolo di Ome del Pd scrive a Bersani: “Vogliamo dignità e giustizia per questo Paese”

0
Bsnews whatsapp

Caro Segretario,

 

siamo un Circolo di un piccolo paese nella Provincia di Brescia; siamo pensionati e lavoratori che credono nel valore della Politica come “servizio” e tutti i giovedì sera, dopo una giornata di lavoro, lasciamo la famiglia per incontrarci, discutere, elaborare documenti da pubblicare, promuovere iniziative; siamo persone iscritte al PD e simpatizzanti che vogliono vedere negli ideali e nel programma del Partito il riferimento in cui riconoscerci. Anche noi, come la maggior parte dei cittadini Italiani, siamo stanchi di vedere i nostri politici in quei salotti televisivi , dove se la raccontano e se la cantano, senza che nulla venga mai fatto per cambiare.

Perché non riusciamo come Partito, che ha fatto del percorso democratico il fondamento della sua esistenza, a dire con parole chiare e semplici le nostre priorità e i nostri progetti su un futuro che dia più dignità e più giustizia a questo Paese?

Perché non riusciamo a capire che è buona cosa che le voci siano tante, ma è importantissimo che alla fine la musica sia una? Basta con tutte queste voci fuori dal coro.

E’ arrivato il momento delle certezze alle quali come cittadini e come militanti abbiamo diritto.

  sui costi della politica in tutte le sue forme e manifestazioni;

  sui mandati parlamentari ed eventuali deroghe;

  sulle regole certe per le primarie ad ogni livello;

  sulla politica fiscale che favorisca il lavoro, i lavoratori, i pensionati;

  sulla politica del lavoro, la disoccupazione giovanile, il precariato…;

  una parola definitiva sulle pensioni con l’eliminazione di ogni privilegio;

  sulla riforma elettorale e le future alleanze politiche.

Noi, come tanti altri, siamo approdati al PD da esperienze diverse; la nostra ricchezza è nel convergere, comunque e sempre, in decisioni condivise che diano più efficacia alla nostra azione politica.

 

E’ in gioco tutto, i grandi valori che ci hanno portato sin qui, il Bene Comune ora, il futuro e le speranze dei nostri figli domani. Per questo oggi più di ieri sono necessarie parole chiare, comprensibili a tutti e possibilmente definitive.

 

Con rinnovata stima

Circolo PD di Ome (Bs)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. NOTIZIONA……..ai compagni dico solo che hanno avuto 5 anni di parlamento e 4 di opposizione per dire tutte queste cose….se non l’han fatto bene cambino il segretario. Farete fuori Renzi, non riuscirete a governare, sosterrete con la logica -non solo, ma anche- il nuovo governo Monti e noi vinceremo ancora le prossime elezioni.

  2. Bello questo elenco di intenti. E’ anni che i cittadini aspettano qualcuno che le metta in pratica, prima o poi. Peccato che venga rivolto ad uno dei partiti più ambigui degli ultimi anni. Spiace leggere ancora gente che crede ancora in questa classe politica. Vuol dire che nonostante tutte le incoerenze (vedi in primis i risultati referendari) ancora non basta. E allora giù, ancora più a fondo. Fino a sommergerci completamente.

RISPONDI