Successi per Azzano e Remedello. Valtrompia ko

0

SERIE C MASCHILE – GIRONE C

DST 89 Turbigo 0 (20 – 21 – 20)

Tempini Azzano Volley 3 (25 – 25 – 25)

 

TURBIGO. Azzano riparte forte in questa nuova stagione ed espugna Turbigo (MI) per 3 a 0. Squadra ostica ed esperta Turbigo, ma la Tempini dà prova di solidita’ in tutti i reparti e i fondamentali, senza lasciare margini ai milanesi che, comunque, hanno ben impressionato.

I bresciani prendono subito largo nel primo parziale, ma Turbigo non molla e resta sempre a 3 punti: Rachtian & c., però, chiudono il set 25 a 20. Nel secondo parziale Azzano si porta avanti 18-11, ma un lieve calo di attenzione riporta sotto i milanesi fino al 19-17, la Tempini reagisce e chiude 25-21. Terzo set equilibrato inizialmente, Turbigo non molla ed attacca con efficacia, fino al 10-10…ma poi la Tempini allunga con Rigamonti, Salmaso e Rinaldi che in battuta creano un margine incolmabile per i milanesi che perdono il parziale 25-20 e l’incontro per 3-0. Da segnalare l’ottima prova di Rigamonti, Gorlani e Crotti.

Sabato 20 esordio casalingo per Azzano, arriva Offanengo (CR).

 

Tempini Azzano Volley: Rachtian 1, Dipierro, Rinaldi 15, Sbalzer 1, Perini, Salmaso 12, Crotti 13, Piovanelli, Rigamonti 8, Gorlani 8, Bergoli, libero Monselice, all. Sig. Zappa

Dst Volley ’89 Turbigo: Santucci, Zara, Croci, Vavassori, D’Amico, Muratore, Salvadori, Sanfilippo, Menaspa’, Vagata, libero Battista, all. Sig. Luoni

 

Volley SERIE C MASCHILE – GIRONE D

Esse Elle Casalmaggiore (CR)-Asd Pallavolo Remedello 0-3 (16-25; 19-25; 15-25)

Remedello: Rodella (k) 10, Vigalio 5, Soldini 13, Gioacchini (L), Bertuzzi L. 2, Nicoli F. 10, Danasi 7, Gargioni (L2), Frigerio ne, Foglia ne, Nicoli P. ne, Bertuzzi M. 0, Bregoli 0. All.: Ghitti e Ubertini, muri 8, battute punto 3, errori battuta 11, errori 8.

 

Buon inizio di campionato per la Pallavolo Remedello che, come da pronostici, passa senza grossi problemi sul campo dei ripescati cremonesi del Casalmaggiore. E’ stato un match a senso unico, con  ragazzi di Ghitti e Ubertini sempre in controllo del gioco, grazie ad una maggiore attenzione, sia in difesa che a muro, rispetto alle ultime uscite di Coppa. I pochi errori commessi hanno fatto poi la differenza, rispetto ad un avversario che ne collezionava ben 28. Solo nel secondo parziale il Remedello ha dovuto faticare ad inizio set trovandosi sotto sempre di 4-5 punti fino al 14-10 per i padroni di casa, poi è stato un monologo. Migliore in campo Soldini, buone prestazioni dei centrali Danasi e Fabio Nicoli.

Sabato 20 ottobre alle 18 al PalaBonsignori farà visita il Noleggio Lorini Montichiari.

 

Volley – SERIE C MASCHILE – GIRONE C

Valtrompia Volley – Gonzaga Milano 2-3 (25-19;19-25;25-18;23-25;12-15)

 

Partita altalenante al palazzetto di Bovezzo ed il Valtrompia Volley porta a casa solo un punto contro la forte squadra milanese. Tanta voglia di ricominciare per i ragazzi di Gandini, che si presentano in campo con Bagnardi-Chiodi palleggiatore e opposto, centrali Scabelli e Giacomini, Manessi e Andriolo di banda, Marocchi libero. Primo set da incorniciare con il centrale Giacomini sugli scudi in attacco ben servito da Bagnardi. Nel secondo parziale sale la battuta dei milanesi, e per contro la ricezione dei Lupi traballa; il Gonzaga riesce sempre a mantenere un discreto vantaggio ed a chiudere il set grazie anche ad alcune evidenti sviste arbitrali. Il clima si scalda, si capisce che entrambe le squadre hanno intenzione di lottare fino all’ultimo punto e che il risultato finale non è per nulla scontato. Nel terzo set il forte opposto milanese trascina il Gonzaga che si porta avanti di qualche punto, ma anche l’opposto dei padroni di casa (Castaldello subentrato a metà set a Chiodi) non è da meno, e con alcuni muri imperiosi permette ai suoi di raggiungere e superare gli avversari.2-1 per il Valtrompia che parte bene anche nel quarto set, conduce per tutto il parziale ed arriva fino al 23-21. Poca lucidità per i padroni di casa che si fanno recuperare e regalano il parziale agli ospiti. Nonostante la stanchezza si faccia sentire, anche il tie-break è combattuto punto a punto. I Lupi girano sull’8-7 e si portano avanti fino al 10-8. I cambi di Gandini non danno l’effetto sperato ed è il Gonzaga a trovare il guizzo decisivo per portare a casa set e partita.Come già successo lo scorso anno il Valtrompia Volley per ora non ha ancora perso il vizio di lasciare troppi punti per strada, e di non saper gestire fino in fondo partite cominciate con il piglio giusto. Vanno comunque sottolineati i 5 set giocati di buona pallavolo e con un ritmo agonistico sempre alto contro un avversario che sarà sicuramente tra i protagonisti di questo girone.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY