A Pompiano 27 quintetti per la cronometro a squadre del Csi

0

L’unione fa la forza. La perla di saggezza popolare luccica al termine della cronometro a squadre di Pompiano, gara che ha chiuso il sipario della stagione ciclistica su strada assegnando la Coppa Leonessa 2012, alzata al cielo dal Team Loda Millennium, autentica corazzata nella Bassa con otto quintetti in sella e squadra più numerosa nell’arco delle quattro prove della competizione arancioblù.

La corsa di Pompiano – unica nel suo genere – ha avuto inizio nella piazza del paese per poi snodarsi su un percorso totalmente pianeggiante di circa 20 km, in grado di offrire lunghi rettilinei ma anche numerose curve a gomito, rotonde e strade strette in grado di mettere a dura prova le abilità dei partecipanti.

Ventisette i quintetti sulla griglia di partenza, suddivisi in 3 categorie a seconda della somma d’età degli atleti: under 210, over 210 e mista, con quintetti composti da uomini e donne senza limiti di età. Tra gli under successo per il Team Bike Gavardo capitanato da Giuseppe Filippini davanti al Borgosatollo Cycling team guidato da Giovanni Tiburzi e alla Leonessa di Daniel Rubagotti.

I gavardesi hanno centrato la doppietta replicando l’acuto tra gli over, dove Odoardo Casari ha trascinato i suoi sul gradino più alto del podio. Argento per il Team Loda Millenium capitanato da Stefano Carli, bronzo al Team Perini Bike di Guido Davoli.

Nella categoria mista dominio del Team Pulinet. Subito dietro Team Perini Bike e Team Loda Millenium, con  al comando Elena Pancari.

Le ruote di strada si fermano, quelle grasse continueranno a girare. Intanto anche il Circuito 4C è giunto al termine dopo aver messo alla prova i bikers su terreni di diversa natura. Le premiazioni si terranno il 21 ottobre a Verolanuova al Maneggio Orsini al termine della 100 minuti in mountain bike. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY