Vaccini Crucell: dopo il ritiro dal mercato l’Asl rassicura la cittadinanza “Li avevamo solo prenotati”

0

Tutto sotto controllo. Dopo il il ritiro dei vaccini antinfluenzali prodotti dall’azienda farmaceutica Crucell dal mercato l’Asl di Brescia rassicura la cittadinanza. Le dosi di vaccino prenotate erano 5 mila sulle 140 mila complessive previste per le vaccinazioni obbligatorie di anziani e cronici, ma non erano ancora state ordinate.

L’Azienda sanitaria locale si rivolgerà ad altre case farmaceutiche per l’approvvigionamento. La campagna vaccinale contro l’influenza stagionale partirà a inizio novembre e si rivolgerà alle persone a rischio come ultrasessantacinquenni, malati cronici, donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, medici e personale sanitario. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY