La Lega Nord chiede alla Loggia di istituire l’osservatorio Ori Martin. Gallizioli: “Non si può più rimandare”

0

“Intendiamo ottenere l’impegno di sindaco e Giunta a istituire con la massima urgenza l’osservatorio Ori Martin, affinché possano essere affrontati ufficialmente i temi legati alla tutela ambientale e alla viabilità nel quartiere di San Bartolomeo, connessi all’attività industriale dell’azienda” hanno dichiarato Nicola Gallizioli, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio comunale di Brescia, e Pierraul Francesconi, presidente della commissione Ambiente, presentando una mozione firmata da tutti i consiglieri comunali della Lega Nord. “Si tratta di una proposta che abbiamo presentato già nei mesi scorsi e riteniamo che ora la discussione in Consiglio non possa più essere rimandata” prosegue il capogruppo Gallizioli. “Abbiamo riscontrato il parere favorevole dei comitati dei residenti i quali, al contrario delle solite associazioni pseudo ambientaliste, riconoscono nella Lega Nord un interlocutore politico serio e affidabile. Alla nostra proposta si è accodato anche il Partito democratico che evidentemente giudica in maniera positiva quanto stiamo facendo. Mi auguro che i consiglieri del Pd rimangano in aula anche nel caso in cui la mozione fosse discussa in tarda serata…” “L’esempio positivo dell’osservatorio Alfa acciai è il modello da seguire anche per il quartiere di San Bartolomeo” aggiunge Pierraul Francesconi. “Le problematiche dei residenti sono oggettive e dopo tanti anni di attesa è giunto il momento di dare una risposta attraverso una azione concreta. Stupisce che il Partito democratico, dopo aver amministrato la città per decenni concludendo praticamente nulla, ora cerchi di mettere il cappello su una proposta a cui la Lega Nord sta lavorando da parecchio tempo. Intendiamo coinvolgere istituzioni, azienda e cittadini per trovare un percorso condiviso che possa portare a una migliore vivibilità del quartiere”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. E bravo Gallizioli… se dopo quattro anni di governo leghista… "non si può più rimandare", tutti si chiedono chi ha rimandato e perché lo ha fatto? Ai cittadini di San Bartolomeo interessa sempre meno cosa ha fatto chi ha preceduto Paroli… anche perché alle prossime elezioni saranno chiamati a giudicare chi ha "continuato a rimandare" nell’ultimo mandato amministrativo. Così è la democrazia… con buona pace dello stupore dei leghisti dalla memoria a senso unico.

  2. IL PDL: astenuto,ma vi ricordate il nome del Presidente della ORI MARTIN? POLOTTI FRANCO PRESIDENTE anche del BANCO DI BRESCIA. CAPITO……….

LEAVE A REPLY