Ticket, dal primo novembre si riducono le esezioni. Girelli: Lega ipocrita

0

Se sino ad oggi i disoccupati, i cittadini in cassa integrazione straordinaria, i cittadini in trattamento di cassa integrazione in deroga e i cittadini in contratto di solidarietà avevano diritto all’esenzione dei ticket per la diagnostica e la farmaceutica, dal 1 novembre ne avranno diritto solo se il loro reddito familiare risulta pari o inferiore a 20 mila euro. “La Lega fa proclami sui giornali e poi, nella prima seduta utile, obbedisce in Giunta – attacca il consigliere Pd  Gianantonio Girelli, responsabile Sanità e Welfare Pd lombardo – . Mentre Salvini continua a predicare l’abolizione dei ticket per le fasce di reddito più svantaggiate e fa la voce grossa con Formigoni assicurando che per aumentare la fascia di esenzione alla compartecipazione sanitaria i soldi si trovano e la Lega indicherà la strada, in Giunta la stessa Lega fa passare una delibera che, a partire dal 1 novembre, vede diminuire le fasce di esenzione. Noi”, aggiunge, “avevamo invece proposto di abbassare i ticket per tutte le famiglie al di sotto dei 30 mila euro e di applicare il principio della progressività per le altre fasce, rendendo così la compartecipazione sanitaria più equa” spiega il responsabile Sanità e Welfare Pd lombardo”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Che "ci azzecca" il commento di Air Jordan con l’argomento? La redazione ci potrebbe spiegare il senso dei molti scritti in inglese o di quelli costituiti da numeri e lettere che spesso appaiono in sequenze senza senso apparente?

LEAVE A REPLY