Metropolitana fino a Rezzato: un’ipotesi che piace al sindaco Danesi

0

(a.c.) Allungarla a nord, verso Concesio, e ad ovest, verso la fiera, ma anche ad est, verso Rezzato, con quest’ultima ipotesi che non dispiacerebbe affatto al sindaco, Enrico Danesi. Negli ultimi mesi di febbrili preparativi in vista dell’inaugurazione della metropolitana di Brescia si fa più frequente il dibattito circa la possibilità di estendere la ramificazione della linea.

Nei giorni scorsi il comune di Rezzato ha inoltrato una lettera a Loggia, Brescia Mobilità, Brescia Trasporti, Provincia di Brescia e Regione, tramite la quale la giunta si dice che l’ente sarebbe disposto a ragionare – concretamente – sulla possibilità di allungare la monorotaia fino a Rezzato, magari integrandosi con le linee ferroviarie esistenti. Un indiscusso vantaggio per i cittadini rezzatesi, ma anche per l’infrastruttura in sé, che aumenterebbe il numero di viaggiatori (ed i biglietti staccati).

Si è più volte detto che il progetto funzionerà se saprà integrarsi con il territorio: avere un ente che si dice disponibile a investire è già buona cosa. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. E’ importante ragionare, anche se in prospettiva quasi futuribile per noti motivi economici, con tutti quanti possano essere coinvolti sull’ipotesi di un asse est-ovest oltre all’attuale percorso nord-sud del Metrobus. Gran parte del traffico veicolare viene soprattutto da quelle direttrici e le tangenziali sono spesso al collasso. Sognare costa poco, quello sì.

LEAVE A REPLY