Tangenziale Sud, l’autovelox di Lonato distrutto a mazzate

0
Bsnews whatsapp

Il limite dei 70 chilometri all’ora, in quel tratto, ha fatto molto discutere. E non a caso le multe sono fioccate: quasi 18mila nel solo 2007, quando sono stati installati i rilevatori. Ma di fronte alla situazione qualcuno ha pensato di passare alle maniere forti. Nei giorni scorsi, infatti, ignoti hanno distrutto a mazzate uno degli autovelox situati lungo la Tangenziale Sud, nel tratto che da Ponte San Marco porta verso il Garda. Appena pochi metri prima della galleria San Zeno (lunga un chilometro e mezzo), dove il limite scende – secondo molti in maniera ingiustificata – fino a 50. Fatto sta che nei giorni scorsi qualcuno ha deciso di sanare la presunta ingiustizia da solo. Probabilmente con una mazza, i vandali hanno devastato la centralina semiblindata. Causando un danno pesante al Comune di Lonato (nonostante l’assicurazione). Non si tratta del primo episodio in cui vendicatori mascherati danneggiano le apparecchiature in questione: in passato una centralina era anche stata presa a colpi d’arma da fuoco.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Piccolo danno, perlatro assicurato, per un Comune che fa cassa per milionate di euro con un’evidente furbata (prima 70, poi 50 per pochi metri, poi di nuovo 70 all’ora). Per qualcuno è davvero una presunta ingiustizia ai danni degli automobilisti ?

  2. Un premio all’autore del gesto, in memoria dei milioni di euro lucrati dal comune di Lonato nelle tasche dei disoccupati e cassaintegrati. Senza "del Garda", sottolineo, avere una spiaggetta per nudisti non giustifica aumentare le imposte catastali come una località turistica! Ma a chi lo date a bere?

  3. 20 anni per aprire una "tangenzialina" per poi scoprire che non si possono fare più dei 70 orari e nella seconda galleria addirittura i 50? Chi sono i veri vandali ed i veri delinquenti? Il paese di Lonato meriterebbe che tutti i camion e le auto continuassero a transitare in centro al paese!

  4. Giustissimo quello che fa il Comune: anzi, io propongo di rispettare NON i 50 kmh (assurdo, se appena 5 km prima in una galleria identica si viaggia a 70), ma addirittura di rispettare la galleria stessa. Invito TUTTI I TIR a passare nel centro di Lonato e magari, già che si cono, a farsi un giro in piazza del comune, a salutare il sindaco. Stessa cosa facciamola anche a Brescia: in tang se superi i 90 (!) prendi multe sino a 170 e passa euro.

  5. andate a prendere i soldi da un alta parte non nelle vene degli automobilisti….che poi prendi una buca in tange e ti dicono che dovevi andare nei limiti che non avresti rotto il semiasse………..p ezzi di merda………..pitt urate la galleria che è un incubo entrare con tutto lo smog che c’è dentro e che si ferma in mezzo

  6. dovrebbero iniziare a farlo piu spesso,magari la piantano di mettere velox su limiti assurgi tanto per bloccarei l traffico e incassare multe

  7. …rubare soldi agli automobilisti come cani da guardia , automobilisti che spesso sono per lavoro… limiti ingiustificati… i Comuni ecc. se le cercano… hanno fatto bene a massacrarli…. W i mascherati ignoti..

RISPONDI