Traffico di sostanze dopanti: sequestri e perquisizioni

0

Tutto è iniziato nel gennaio 2012, quando una donna ha sporto denuncia dopo aveva sorpreso il proprio figlio in possesso di farmaci anabolizzanti. Le indagini, coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, hanno portato ad individuare un traffico di somatropina, ormoni della crescita, anabolizzanti ad uso veterinario, testosterone ed altro, che venivano ceduti ai frequentatori di una palestra, che oggi è sotto sequestro per motivi di doping. Le sostanze venivano acquistate on-line da un compratore della Campania e poi rivenduti in Lombardia. I carabinieri del Nas di Cremona hanno eseguito,nelle province di Mantova, Cremona, Verona, Brescia e Napoli, 2 arresti domiciliari e 32 perquisizioni. Coinvolti nell’uso delle sostanze anche giocatori di squadre di calcio e pallavolo dilettantistiche, cicloamatori, body builder e donne che assumevano i farmaci illeciti per dimagrire.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY