Edolo, si premia la bruna migliore

0

Sfileranno dal 16 al 18 novembre in una manifestazione ormai storica. Si tratta della "Mostra Provinciale delle Bovine di Razza Bruna". L’evento rientra nel programma delle Giornate Zootecniche ed è organizzato in collaborazione con Provincia di Brescia, Comunità Montana di Valle Camonica e Comune di Edolo al Centro Servizi per l’Agricoltura e la Zootecnia di Edolo.

Un centinaio i capi iscritti a catalogo, per un totale di 26 allevamenti provenienti non solo dalla Valle Camonica, ma anche da Valle Sabbia, Sebino, Alto Garda e pianura padana. Circa una cinquantina le vacche in lattazione, che saranno valutate, insieme agli altri animali, dal giudice Anarb, Alessandro Raffaini. Il programma parte venerdì 16 con  l’arrivo e la sistemazione degli animali, che il giorno successivo verranno preparati per la sfilata. Domenica 18 si parte presto, alle 8.30, con le valutazioni della categoria manze e giovenche, cui seguiranno le finali, in seguito si passerà alla categoria delle vacche in latte. Per le 15 sono previste le premiazioni, alle 16 la chiusura della manifestazione.

La manifestazione di Edolo rappresenta la principale vetrina per questa razza considerata a tutti gli effetti la regina dell’Arco Alpino: il particolare adattamento all’ambiente d’alta quota ne valorizza le attitudini a produrre latte di qualità particolarmente adatto alla caseificazione, e quindi alla produzione di formaggi sempre più apprezzati anche nel mondo dell’enogastronomia d’alta gamma.

“L’iniziativa punta anche a valorizzare gli investimenti in genetica– spiega il presidente Pè-Operando nell’ambito dello schema selettivo nazionale, i nostri allevatori hanno prodotto negli ultimi anni animali di ottima morfologia, che rappresentano la vocazione all’eccellenza del comparto zootecnico bresciano”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY