La Fondazione Rotary premia i bresciani

0

A Palazzo Broletto a Brescia, sede della Prefettura, c’è stata la consegna delle Paul Harris Fellow, massima onorificenza concessa dalla Fondazione Rotary, la cassaforte del Rotary International che ha sede a Chicago. La Fondazione Rotary è impegnata negli ultimi anni nella battaglia volta a debellare la poliomielite tramite una campagna di vaccinazione dei bambini su scala mondiale. Per questo progetto chiamato Polioplus la Fondazione ha già investito oltre 1 miliardo e 300 milioni di dollari ed ad oggi rimangono focolai del poliovirus solo in Nigeria, Pakistan ed Afghanistan dove le condizioni di guerriglia civile limitano la possibilità di visitare tutti i villaggi più isolati. Anche fra i bresciani vi sono rotariani che hanno contribuito seriamente all’attività della Fondazione e per questo hanno ottenuto l’ambito riconoscimento della Paul Harris Fellow consegnata dal Governatore del Distretto 2050 del Rotary International Armando Angeli Duodo, dal Prefetto di Brescia Narcisa Brassesco Pace e dal Presidente del Rotary Valle Sabbia Marcello Zuddas alla presenza dei rappresentanti della Fondazione Rotary Nicola Bianco Speroni Presidente della Commissione Fondo Permanente e Donazioni Rilevanti e Giuseppe Alfonsi Presidente della Commissione Fondazione Rotary. Sono stati insigniti: Luigi Salvini (Unicom); Pierdomenico Dall’Era (Dall’Era);  Fausto Cassetti (Sindaco di Odolo), Gianfranco Ronchi (Ripa), Arrigo Bandera (commercialista); Damiano Beltrami (avvocato), Ruggero Brunori (Ferriera Valsabbia), Michele Bertani (docente universitario), Alberto Camadini (Giornale di Brescia), Emanuele Corli (Presidente Fondazione Passerini), Davide Donati (Direttore Generale BCC Val Giudicarie Valsabbia e Paganella), Giovanni Marano (PriceWaterHouseCooper), Marco Mora (Clarium), Giovanni Pasini (Gruppo Feralpi), Luigi Zampaglione (notaio).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome