Brescia, sarà Vittore Vantini il candidato sindaco indipendentista di Unione Padana

0
Bsnews whatsapp

L’Unione Padana ha scelto: sarà Vittore Vantini il candidato sindaco del gruppo indipendentista alle elezioni 2013. Vittore Vantini, classe 1939, è un dirigente d’azienda in pensione. Ha lavorato nell’ambito delle assicurazioni, del marketing e della comunicazione, operando anche in Germania. Tra i punti programmatici di Vantini: ambiente, abolizione delle spese superflue nelle istituzioni, la costituzione di un’agenzia alimentare che vada incontro alle persone in difficoltà economiche, lotta alla cementizzazione selvaggia.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Perché ho l’impressione che più escono i candidati delle varie liste civiche e civetta e più leggo sempre gli stessi programmi? Gli stessi propositi? A parte poche eccezioni alternative, siete tutti uguali!!

  2. ….è che sotto i 18 anni non si può, sopra gli 80 fanno fatica a sentire, i residenti sono già tutti candidati, rimane qulcuno di Pavone Mella.

  3. Da oggi non smetterò un solo istante di scriverlo. I politici sono il vero problema dell’italia. Spazzarli via è solo un atto di onestà intellettuale e democratico.

  4. Ebbene, io ero presente per pura curiosità alla sua presentazione, e devo ammettere che questo Signore mi ha molto piacevolmente sorpreso. Lucidissimo, pacato, ha espresso il suo programma che definirei il migliore sentito fino ad ora, di buon senso e per di più in ottimo italiano e senza usare luoghi comuni, cosa rara. Costruttivo e non "contro". Di buon senso.

  5. ..ma come indipendentista come la mettiamo che è di Pavone Mella? Vuole l’indipendenza di Brescia da Pavone o quella di Pavone Mella da Cigole? E’ meglio chiarire questi punti fondamentali prima di votarlo

RISPONDI