Iseo, Legambiente: il villaggio turistico di Clusane non s’ha da fare

0

Legambiente non ci sta alla costruzione del Villaggio Turistico di Clusane. Nonostante il ridimensionamento del progetto, l’associazione ritiene che la struttura sia in contrasto con le norme in vigore ed in particolare con il Piano Regionale Territoriale approvato agli inizi del 2010 dalla Regione Lombardia, laddove si individuano i corridoi ecologici da salvaguardare nel progetto di tutela e valorizzazione dei laghi lombardi. Legambiente pensa a un possibile ricorso al Tar. "Se il Comune di Iseo o i costruttori ritengono quest’area un luogo degradato da recuperare con nuovo cemento lo spiegheranno ai giudici del Tar – afferma Dario Balotta, presidente circolo di Legambiente basso sebino – visto che di verde e di compensazioni nel PGT appena approvato non c’è nemmeno l’ombra. Con questo intervento quel poco di verde a lago che resta verrebbe "bruciato" e si realizzerebbe una continuità  di cemento con il Comune di Paratico".

Comments

comments

LEAVE A REPLY