Montirone, uomo armato durante la manifestazione contro l’allevamento di visoni

0

Ieri, durante la manifestazione pubblica di Montirone contro l’allevamento di visoni, è stato arrestato un City Angel milanese di 51 anni, al seguito di alcuni ambientalisti della Leidaa, l’associazione di Michela Brambilla. Come riporta il Giornale di Brescia, aveva nella fondina una Beretta calibro 9, regolarmente detenuta ma che non può essere portata in occasione di una manifestazione. Un carabiniere del Battaglione ha notato l’arma e ha invitato l’uomo a seguire i militari in caserma, per una serie di accertamenti. A Montirone c’erano 500 manifestanti contro l’allevamento di visoni De Poli – Bellina, già soggetto ad ordinanza di sgombero da parte del sindaco del paese, Francesco Lazzaroni, ma che ha ottenuto dal Tar la possibilità di operare fino alla fine di novembre. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY