Le scuole bresciane sono poco eco

0

Il XIII «Ecosistema Scuola» presentato da Legambiente, che si basa su parametri raccolti con questionari inviati alle amministrazioni e che valuta edilizia, buone pratiche e graduatoria del rischio degli edifici scolastici, vede Brescia al 21° posto e terza in Lombardia dopo Sondrio e Lecco. Come riporta il Corriere, la prima in classifica è Trento che vanta scuole tutte certificate con  impianti elettrici a norma, porte antipanico e servizi quali pedibus, piste ciclabili, attraversamenti pedonali sicuri, energie rinnovabili, mense bio. E Brescia deve migliorare proprio su questi ultimi servizi. Se guardiamo però a livello regionale va segnalato che in tutta la regione tre quarti degli edifici sono antecedenti al 1974 e che oltre la metà necessità di manutenzione urgente (36% nazionale). Anche quelli con il collaudo statico, con certificazione antincendi, e con impianti elettrici a norma, risultano, purtroppo tutti inferiori alla media nazionale. 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome