Rezzato attiva la campagna “Pannolini lavabili” in nome del risparmio e della sostenibilità

0

Da buon "comune riciclone", riconoscimento assegnato a livello nazionale, Rezzato continua sulla strada della sostenibilità non solo differenziando, ma diminuendo i rifiuti prodotti. Per questo ha deciso di "far guerra" ai pannolini usa e getta – che costituiscono il 10% dei rifiuti urbani non differenziabili – attivando la campagna “Pannolini Lavabili”. “Il lavabile è un’alternativa naturale, ecologica ed economica che elimina la spesa di acquisto dei pannolini ed evita lo smaltimento di notevoli quantità di rifiuti molto inquinanti -afferma l’assessore Emanuela Ogna – Presso l’ufficio Ecologia sarà possibile ritirare il KIT predisposto per il bambino, previo pagamento di un minimo contributo, che consentirà alle mamme di non utilizzare più pannolini usa e getta.”. Il risparmio economico per le famiglie, spiega l’assessore al Bilancio Davide Giacomini, è garantito da tre fattori: i pannolini lavabili consentono di partenza un risparmio, a cui vanno aggiunti il forte sconto applicato dal Comune rispetto al prezzo di mercato dei kit proposti e la riduzione del 15% della tariffa variabile sui rifiuti che verrà riconosciuta a tutti i nuclei famigliari che rinunceranno agli svuotamenti aggiuntivi previsti per le famiglie con figli minori di tre anni.

Per insegnare a utilizzarli, mercoledì 14 novembre alle ore 16 all’Asilo Nido Comunale “Fiorallegro”, in via Manzoni 12, ci sarà una dimostrazione della pediatra dr.ssa Pasquali e di tre mamme che da tempo utilizzano pannolini lavabili per i loro figli. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY