Il Franciacorta vola in Giappone, primo mercato per export

0
Bsnews whatsapp

Il Franciacorta sbarca in Giappone, dove si è aperta lunedì scorso la seconda edizione della “Settimana del Vino Italiano”, l’iniziativa organizzata dall’Ambasciata Italiana a Tokyo per far conoscere e promuovere le migliori espressioni delle eccellenze vinicole d’Italia.

Il 2011 ha fatto registrare un incremento significativo dell’export totale Franciacorta, arrivato al 10% circa delle bottiglie commercializzate complessivamente. Di questo 10%, la quota conquistata dal Giappone si aggira attorno al 28%. Un’apertura significativa che fa ben sperare per il radicamento in loco della passione per il Franciacorta, che basa il proprio modus operandi sulla cultura della qualità.

Il Giappone, quindi, rappresenta un’area strategica dal punto di vista commerciale e allo stesso tempo culturale, dove costruire e accrescere il consenso e la notorietà del “sistema Franciacorta”, nella sua complessità e unicità di vino, territorio e metodo di produzione.

 

Durante la conferenza stampa di presentazione che si è svolta nella splendida cornice della Residenza dell’Ambasciata d’Italia a Tokyo, Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta, ha così salutato la stampa e i buyer presenti: “Essere qui in questa prestigiosa sede con tutti voi, illustrissimi amici, per me e per il sistema Franciacorta è motivo di orgoglio. Ancora una volta, insieme celebriamo non solo le migliori espressioni del vino italiano ma l’intero italian sounding che, attraverso i nostri Franciacorta, desideriamo proporre a questo straordinario Paese, che tanto apprezza la nostra Italia”.

Il Franciacorta sarà inoltre protagonista di uno speciale evento in cui sarà possibile conoscere direttamente i produttori che, grazie a competenza e impegno esemplari, hanno creato in poco più di 50 anni uno dei più blasonati ambasciatori del migliore Made in Italy nel mondo. L’appuntamento è per oggi, 14 novembre, al Wine Bar sulla terrazza dell’Armani Ginza Tower di Tokyo con le diverse tipologie di Franciacorta, Brut, Extra Brut, Satèn o Rosé. Un’occasione unica che coniuga il prestigio di una location esclusiva con il carattere e l’identità di un vino straordinario, dedicata a tutti gli appassionati di vino e del buon gusto del Sol Levante.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI