Rette asili nido, i genitori raccolgono le firme e presentano petizione al sindaco

0

Con un comunicato il  “Comitato dei genitori degli asili nido” annuncia di voler promuove una raccolta firme fra i genitori dei bambini degli asili nido del Comune di Brescia per la presentazione di una Petizione al Sindaco per chiedere la riduzione delle rette degli asili nido comunali e la re-introduzione delle riduzioni percentuali previste per le assenze dei bambini dall’asilo fin dal primo giorno di assenza.

DI SEGUITO IL TESTO DEL COMUNICATO:

"La Giunta Comunale ha infatti deliberato fra il 2011 ed il 2012 l’aumento delle rette degli asili nido in ben 2 occasioni. Il primo aumento della spesa delle famiglie utenti è stato deliberato dalla Giunta con deliberazione n° 954/83973 P.G. del 04/11/2011 ed è consistito nella variazione delle riduzioni tariffarie in caso di assenza del bimbo e/o in caso di chiusura straordinaria dell’asilo. In particolare le differenze sono le seguenti:

1. in caso di assenza generica la percentuale di riduzione passa dallo 0,5% all’1%

2. in caso di assenza giustificata si passa dall’1,5% all’1%

3. in caso di chiusura extra calendario (ad es. ponti e scioperi) si passa dall’1,5% all’1%

con il particolare che le assenze dei bambini verranno detratte non dal primo giorno ma SOLO A PARTIRE DALL’11mo giorno.

A titolo esemplificativo: per una retta di 540,00€: prima una assenza di 2 settimane (10 giorni di assenza) portava ad una retta di 459,00€, ora invece con 2 settimane di assenza il genitore paga 540,00€!!! Con 11 giorni di assenza la retta è di ben 534,50€ (1% scalato per il SOLO undicesimo giorno). Il Comune ha comunicato la modifica del regolamento con nota inviata alle famiglie che si riporta in allegato.

Il secondo aumento è stato deciso con deliberazione della Giunta Comunale n° 479/57185 P.G. del 03/08/2012 ed è consistito in un aumento della retta massima del 7%. In questo caso il Comune non si è nemmeno preoccupato di comunicare la variazione delle tariffe agli utenti, con conseguente sorpresa dei genitori all’arrivo del primo bollettino. A titolo esemplificativo: la retta massima per l’orario standard (fino alle 15:30) è aumentata da 520,00€ a 556,00€ (circa 7%). Questo porta la retta comprensiva di prolungato ad aumentare da 598,00€ a 639,40€. Il “Comitato dei genitori degli asili nido” promuove una raccolta firme per chiedere al Sindaco ed al Consiglio Comunale di ritirare le delibere sopra citate e riportare la condizione tariffaria alla situazione precedente. La riduzione tariffaria richiesta rappresenterebbe un aiuto concreto alle famiglie, anche tenendo conto del periodo di congiuntura economica fortemente negativa per il nostro paese, che ha portato all’introduzione di nuove tasse sia a livello statale (IMU) che a livello comunale (addizionale IRPEF). La petizione si può firmare chiedendo alle persone aderenti al Comitato tramite cellulare o email ed è stata pubblicata ed è scaricabile dal sito di SOS Scuola a Brescia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY