Farmaci illeciti fatti in casa. Le perquisizioni coinvolgono anche Brescia

0

Un laboratorio fai da te e un ventiduenne senza alcun titolo a creare farmaci poi venduti on line in diverse città, tra cui Brescia. A Perugia sono scattate le perquisizioni dei Nas che hanno sequestrato macchinari e tre quintali di sostanze farmacologiche attive in polvere tutte provenienti dalla Cina. Come riporta il Giornale di Brescia, servivano a produrre almeno 100 milioni di pillole, 10mila tra capsule e fiale, per un valore complessivo stimato in 120 mila euro.

La documentazione rinvenuta ha permesso di individuare anche gli acquirenti dei farmaci illeciti: la Procura della Repubblica di Perugia ha emesso 26 decreti di perquisizione, eseguiti dai Nas, in collaborazione con i carabinieri dell’Arma territoriale delle province di Roma, Milano, Brescia, Verona, Forlì- Cesena, Pavia, Novara, Genova, Piacenza, Palermo, Catania, Ragusa, Reggio Calabria, Taranto, Salerno, Frosinone, Teramo e Pisa. Oltre al 22enne, sono state denunciate altre 7 persone con l’accusa di ricettazione di farmaci illeciti e detenzione per il commercio di sostanze dopanti e stupefacenti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY