Domenica il ricordo delle vittime della strada: 10 monoliti neri posizionati al parco Ducos 2

0

(a.c.) Dieci monoliti in granito nero, di altezze diverse, piantati in terra. Su ogni monolite è riportata la scritta relativa all’anno che rappresenta, dal 2000 al 2009, e l’altezza della pietra dipende dal numero di vittime della strada nell’anno di riferimento. Ogni anno verrà aggiunto un monolite.  

Nel complesso si tratta di un’installazione molto suggestiva, di grande impatto, volutamente evocativa delle centinaia di morti che ogni anno, purtroppo, si verificano sulle strade. I monoliti sono stati posizionati in questi giorni presso il parco Ducos 2 di San Polo, nei pressi della Nave di Harlock. Su progetto del Comune di Brescia e dell’Associazione Vittime della Strada, il monumento è stato scelto tramite un concorso di idee che ha premiato nel 2010 uno studente dell’Olivieri, Niccolò Allegri. Complessivamente l’opera è costata 15mila euro, e verrà inaugurata domenica alle ore 11, nella giornata Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada.

A Brescia si continua a morire tanto sulla strada, ma i numeri fortunatamente sono in diminuzione, o almeno lo sono stati dal 2000 al 2009 (dalle 260 aile 112 vittime). Nel 2011 le vittime sono state 103, fino ad oggni nell’anno in corso sono 87.   

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY