La Loggia non vende la Centrale del latte, anzi, acquista la quota della Provincia

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) La Loggia non vende le quote in Centrale del Latte. Questo si era capito da tempo, ma che addirittura aumentasse il capitale nella società, questa è una novità.

Si tratta della classica "palla al balzo". La Provincia di Brescia ha dichiarato l’intenzione di cedere la quota dell’1% della società. Messa sul mercato, la quota è stata presa da Coldiretti, desiderosa di entrare in un settore che le compete. A quel punto la Loggia ha esercitato il diritto di prelazione, ed acquistato l’1% allo stesso prezzo che l’avrebbe pagata Coldiretti. A pesare in maniera consistente nella decisione, probabilmente, è che la Centrale produce utili veri, come emerso nel corso dell’ultimo bilancio societario (leggi la notizia: http://www.bsnews.it/notizia.php?id=15961).

Ora il comune detiene il 97% delle quote, e la Camera di Commercio il rimanente 3%. La notizia è stata data ieri in Commissione Bilancio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI