Miss Ciclismo, anche per la finale sarà “operazione trasparenza”

0
Bsnews whatsapp

Si sta sempre più avvicinando la finale di Miss Ciclismo in programma venerdì 30 novembre alla discoteca QI di Erbusco (BS), occasione nella quale sarà eletta la Miss Ciclismo 2012. Anche in occasione della finale, proseguirà l’operazione trasparenza che ha accompagnato il cammino di Miss Ciclismo fino ad oggi.

Prima dell’inizio della serata, tra il pubblico presente saranno estratte due persone che riceveranno l’investitura di “notai popolari” e potranno sovrintendere a tutte le operazioni del concorso, compresa quella dello spoglio delle schede, tradizionalmente off limits al pubblico.

“Noi di Miss Ciclismo siamo molto felici di aver coniato l’operazione trasparenza – spiega il presidente Matteo Romano – talvolta capita che nei concorsi di bellezza chi non vince possa avere qualche dubbio sulla regolarità, per questo riteniamo corretto andare a fugare ogni dubbio. Chi vincerà Miss Ciclismo sarà la più votata dai corridori professionisti azzerando ogni altro retro pensiero”.

Intanto, proseguono le votazioni sul sito www.missciclismo.it, mediante il voto del pubblico le concorrenti potranno iniziare la serata finale con un piccolo bonus, i 160 punti in palio saranno infatti ripartiti percentualmente in base ai voti ottenuti. Se le votazioni si chiudessero oggi questi sarebbero i punteggi:  Stefania Furlan di Pieve di Cadore (BL) punti 36, Barbara Roso di Samarate (VA) 28, Desiree Ponchiardi di Roe Volciano (BS) 18, Alessia Franchi di Piacenza 16, Diana Schillaci di Monza 14, Elisa Perini di Chioggia (VE) 13, Angelica Meldo di Cormano (MI) 10, Desiree Busetto di Marghera (VE) 8, Elisabetta Berri di Borgosesia (VC), Martina Silleci Angelico di Porto San Giorgio (FM) 4, Denise Dal Bo di Santa Lucia di Piave (TV) 3, Alice Severi di Viareggio (LU) 3. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI