Piancamuno, dopo la lite in famiglia aggredisce i carabineri

1
Bsnews whatsapp

Le grida e gli insulti erano talmente forti e ad alto volume che i vicini di casa non hanno potuto non allarmarsi e chiamare i carabinieri. E’ successo ieri, lunedì 19 novembre, a Piancamuno, in Valcamonica. Quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato un brasiliano di 39 anni in evidente stato di agitazione, tanto scaraventarsi contro gli stessi carabinieri che tentavano di calmarlo. L’uomo è stato quindi portato in caserma, ma lì ha avuto una nuova crisi isterica. I militari hanno così deciso di accompagnare l’uomo all’ospedale di esine dove è tutt’ora ricoverato nel reparto di psichiatria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI