Bloccato un altro sfratto a Capriolo, azioni anche oggi e la prossima settimana

0

Ieri è stato bloccato uno sfratto a Capriolo da Parte dell’Associazione Diritti per tutti e dal Comitato anti sfratti. E’ la trentasettesima azione da settembre. Oggi un altro picchetto avrà luogo a Sa, Gervasio bresciano. Già in programma akltre azioni per la prossima settimana.

DI SEGUITO IL TESTO DEL COMUNICATO ARRIVATO IERI IN REDAZIONE

Questa mattina (ieri ndR) è stato bloccato uno sfratto a Capriolo dove rischiava di finire in strada una famiglia composta dal padre, operaio licenziato a causa della crisi, dalla madre incinta e da tre bambini. Il presidio dell’Associazione Diritti per tutti e dal Comitato ( azione nr 37 dal 10 settembre) ha permesso l’apertura di una trattativa con il piccolo proprietario per ottenere un rinvio ad aprile, permettendo così alla moglie di partorire in Italia e poi alla famiglia di rientrare in Tunisia dopo aver lavorato per molti anni nel nostro paese.  Domani (oggi ndR) ci sarà un altro picchetto anti sfratto a S. Gervasio bresciano dove l’amministrazione comunale non intende intervenire nonostante la presenza di bambini piccoli; appuntamento alle ore 8 in Via Padre Pio nr 65; poi martedì 27 Novembre si tornerà in massa a Cossirano di Trenzano, la Stalingrado della lotta contro gli sfratti, dove il 17 ottobre scorso un robusto presidio di oltre 100 attivisti bloccò i reparti mobili dei carabinieri venuti per eseguire l’ordinanza di sgombero dell’appartamento di Abdelkrim, muratore licenziato per la crisi, e della sua famiglia: moglie e tre figli, due bambine di 6 e 2 anni e neonato di 2 mesi. Sarà un’altra giornata ad alta tensione. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. senza qs azioni le istituzioni sarebbero costrette a pagare salate rette alle comunità per minori. spesso i comuni si muovono solo dopo il blocco dello sfratto e le soluzioni si trovano. ma perché i comuni non si muovono prima?

  2. Sono talmente strafottenti che lo dicono prima dove andranno a delinquere…ovviame nte le forze dell’ordine lasciano fare.

  3. Io sono stata due anni disoccupata con una l’affitto da pagare … ho chiesto aiuto a destra e a manca, parenti amici e associazioni, ma siccome non sono extracomunitaria mi sono dovuta arrangiare … anche perchè l’associazione "Diritti per tutti" mi ha risposto picche!!!
    Come sempre i veri discriminati siamo noi!!!

  4. Io sono stata due anni disoccupata con una l’affitto da pagare … ho chiesto aiuto a destra e a manca, parenti amici e associazioni, ma siccome non sono extracomunitaria mi sono dovuta arrangiare … anche perchè l’associazione "Diritti per tutti" mi ha risposto picche!!!
    Come sempre i veri discriminati siamo noi!!!

  5. Non m’interessa la nazionalità, ma con un modesto lavoro moglie incinta con 3 figli a carico? Chi è causa del suo mal pianga se stesso!

LEAVE A REPLY