Primarie, Castelletti contro Del Bono: il quarto segreto di Fatima è sapere cosa ha votato lui

0
Bsnews whatsapp

“Del Bono è come Prodi, per sapere cosa hanno votato alle primarie dobbiamo attendere che venga svelato il quarto segreto di Fatima? Renzi o Bersani? Ce lo dirà prima di lunedì prossimo?”. Con una nota pubblicata sul suo blog, l’ex socialista Laura Castelletti attacca apertamente il candidato alle comunali del Pd Emilio Del Bono, unico dei big del partito bresciano a non essersi espressi esplicitamente per un candidato alle primarie. La Castelletti, come noto, ha dichiarato il proprio sostegno per il sindaco di Firenze Matteo Renzi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E’ il solito teatrino e Del Bono fa la sua parte… per cercare di insidiare Paroli sarebbe capace di qualunque cosa. Ci dirà cosa ha votato solo quando si saprà chi a vinto. Ecco chi è il candidato sindaco del PD. Non idee, proposte e voglia di spendersi e mettersi in gioco. Solo calcolo per raggiungere una poltroncina. Anche per questo non piace ai suoi e neppure ha gran successo in città.
    Magari il PD facesse delle primarie serie per il candidato sindaco. Ne vedremmo delle belle e magari troveremmo in un volto nuovo la forza di salire in Loggia.

  2. Giusta osservazione quella della Castelletti… e se lei ci dicesse con chi starà alle prossime elezioni comunali? Con Paroli o con Del Bono? e non ci rifili la solita minestra del "vado da sola per vincere", si ok e se si andasse al ballottaggio tra Paroli e Del Bono? Lo dica almeno lei prima delle elezioni e non a urne fredde. Grazie

  3. Del Bono chi? Quello che le primarie non le vuole perché è sicuro che in città le perderebbe?
    Non credo che interessi a nessuno chi ha votato alle primarie… sanno tutti come è fatto, perché curarsene.

  4. Domanda a BSnews ma anche a tutti i giornali di pseudo informazione: Perchè nessuno chiede con insistenza alla Castelletti con chi si schiererà alle prossime comunali? Perché nessuno ha chiesto con insistenza a Del Bono per chi ha votato alle primarie?
    Possibile che questi interrogativi, che sarebbero tanto preziosi per gli elettori non sono posti ai diretti interessati? Come si può far finta di niente? Stampa amica va bene ma non credano di fare fessi proprio tutti i bresciani.

  5. a Sabelli e Marina , scusate ma se le cose si sanno prima che gioco sarebbe ??? Il salto della quaglia non esisterebbe piu’ , salire sul carro dei vincitori o di chi si pensa possa vincere anche , appoggiare uno piuttosto di un altro in cambio di una cadrega idem…..suvvia avete dimenticato che siamo in italia e non in un paese scandinavo ?

  6. Non ne posso più di questa gentile signora. Solo gli altri devono dire cosa fanno, dove vanno con chi vanno…… e lei cara signora quando decide da che parte sta (per la Loggia intendo)? Lo dica chiramente una volta per tutte suvvia, vedrà che un posticino lo troviamo anche per lei o per i suoi compagni di viaggio (che dura da decenni!). Perchè c’è sempre bisogno di alzare il prezzo e fare gli esami del sangue a tutti gli altri? Basta con i capricci!

  7. Ex socialista? Mah. Ha votato per Renzi, benissimo, ora metta in pratica ciò che Matteo sostiene e si autorottami, please! Come diceva qualcuno di mia conoscenza: "L’è cota la fasana!"

  8. Laura non c’è, è andata via…. Laura, la politica non è più cosa tua. Anche se pubblichi una foto di quindici anni fa, verrai dismessa ( versione per signore di rottamata).

  9. Nello stile più classico dei nostrani "socialisti per passione": votano Renzi alle primarie del centrosinistra ma sicuramente Bersani al ballottaggio. Poi voteranno Meloni alle primarie del centrodestra, quindi Ferrero alle primarie della sinistra, poi la Santanchè alle primarie della destra e alla fine Casini alle primarie del centro. Chi potrà mai dire loro di no quando ci saranno da spartire assessorati, poltrone e strapuntini ? Il quinto segreto di Fatima è sapere cosa ha deciso Ettore Fermi…

  10. Scusa Laura, non è che siccome tu, una volta tanto, hai detto chiaramente da che parte stai, adesso ti metti pure a fare lezioni agli altri eh!

  11. Questi fino a quando avranno la clientela che li vota cercheranno di giocarsi al meglio, su tutti i tavoli, il gruzzoletto: E’ la democazia, bellezza….

  12. ma?! don abbondio non è ancora finito = al compagno:io sono con il vincitore chiunque sia,se vuoi essere con me devi vincere ! poi la vittoria la riempiamo noi di contenuti ! Laura decidi !!!!!!!!!

  13. … predicare bene e razzolare male è tutt’altro che lodevole… Castelletti non può certo dirsi estranea al gioco dell’astensione da ogni esplicita presa di posizione…

RISPONDI