Un taglio di capelli aiuta i bambini del Perù

0
Bsnews whatsapp

Sono ormai tredici anni che è partita l’avventura «Un taglio di capelli per i poveri del Perù» a favore dell’Operazione Mato Grosso. L’anima è il bresciano Beppe Castelli che ha coinvolto 20 colleghi, titolari di saloni da Lugano a Treviso: «Una domenica al mese – spiega Castelli – ci troviamo in un salone messo a disposizione da un collega e offriamo il nostro lavoro gratuitamente. Chi viene quel giorno a farsi un taglio o una piega lascia un’offerta libera che viene totalmente donata a un missionario del Mato Grosso della città che ci ospita o a un progetto della onlus». L’operazione è all’insegna della totale gratuità: dal lavoro dei parrucchieri volontari ai prodotti utilizzati, dal salone che viene messo a disposizione fino ai volantini. «Quindi i proventi sono puliti – racconta Castelli – e vengono devoluti senza alcuna trattenuta. Quest’anno abbiamo raccolto finora 18.000 euro e in questi 13 anni abbiamo mandato in Perù 220.000 euro». L’iniziativa ha già toccato Milano, Como, Mantova, Bergamo, Castelgoffredo, Lecco, Treviso e Zerobranco. Ora tocca a Brescia Domenica 2 dicembre, dalle 9 alle 18, nel salone Equipe Stefano, di via Crocifissa 73.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI