Testa di Daprelà e rasoterra di Scaglia: il Brescia vince 2 a 0 sul Verona

0
Bsnews whatsapp

Questa 17esima giornata di serie B vede il Brescia sfidare, in casa al Rigamonti, il Verona.

 

PRIMO TEMPO:  Inizia con un fallo di Caracciolo questo primo tempo. Il giocatore, ammonito, non giocherà  contro la Reggina essendo già in diffida. Al 15′ un sinistro di Scaglia viene bloccato da Rafael. Incalza poi Caracciolo al 17′, ma nulla di fatto. Pericolo in area al 20′ con il passaggio di Bacinovic per Cacia, ma Arcari non si fa sorprendere e para. Al 28′ nuova sferzata di Caracciolo in diagonale, ma Rafael ferma. Al 31′ ci prova Bouy da fuori, ma nulla. Nuova ammonizione al 34′: anche De Maio, già diffidato, salterà la Reggina. Al 37′ occasione per il Verona mancata. Scaglia al 41′ ci riprova, ma non arriva in tempo al cross di Bouy. Rischio autorete per Fatic. Al primo minuto di recupero il Brescia passa in vantaggio con un tiro di testa di Daprelà.  

SECONDO TEMPO: In campo le stesse formazioni di inizio partita. Al 7′ minuto pericolo per il Brescia: parata spettacolare di Arcari. Al 17′ occasione mancata: punizione di Scaglia che però finisce sulla traversa. A metà circa del secondo tempo le squadre rimangono a 10 giocatori: espulso Jorginho per il Verona e Caracciolo per il Brescia. Al 27′ c’è il primo cambio nel Brescia: entra Picci al posto di Rossi. Al 46′ l’ultimo entrato prova con un rasoterra, ma è fuori. Raddoppia il Brescia al 47′: Scaglia avanza e al limite del fuorigioco, si intrufola nel regno di Rafael con un rasoterra. 

LE FORMAZIONI

BRESCIA (4-3-2-1) Arcari; Zambelli, De Maio, Salamon, Daprelà; Martina Rini, Budel, Bouy; Scaglia, Rossi; Andrea Caracciolo. (Cragno, Antonio Caracciolo, Rosso, Finazzi, Welbeck Nana, Picci, Mitrovic). All. Calori.

VERONA (4-3-3) Rafael; Fatic, Moras, Maietta, Cacciatore; Jorginho, Bacinovic, Hallfredsson; Gomez, Cacia, Grossi. (Berardi, Albertazzi, Ceccarelli, Crespo, Carrozza, Rivas, Bojinov). All. Mandorlini.

Arbitro Giancola di Vasto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI