E’ arrivato l’inverno, il Piano neve è pronto

0

(a.c.) Le basse temperature giunte nelle scorse ore nella nostra provincia, dopo un novembre inaspettatamente mite, ci hanno fatto ricordare che siamo in inverno. Dalla Loggia l’assessore Mario Labolani fa sapere che tutto è pronto per affrontare al meglio la neve, se mai dovesse scendere.

61 lame spazzaneve e 43 camion sabbiatori: questo il parco-macchine che il comune metterà in campo per coprire il più tempestivamente possibile i 660 chilometri di strade cittadine. A questi mezzi si aggiunge il fondamentale lavoro degli operatori delle cooperative che hanno in appalto il servizio: 170 persone che in caso di bisogno si danno da fare per pulire con scope e pale i 1.200 chilometri di marciapiedi e le tante zone pubbliche sensibili: scuole, ospedali ed uffici e, da quest’anno, anche le zone d’accesso alle 17 stazioni della metropolitana. 

I costi del servizio? Per ora nella casse del comune sono stati riservati 500mila euro al piano neve; ogni singolo giorno di precipitazione nevosa costa all’incirca 120mila euro. 

Ai cittadini l’assessore ha ricordato, per quanto possibile, di utilizzare i mezzi pubblici e lasciare l’auto a casa in caso di nevicata. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY