L’incontro con Tomaso Romano, che presenta “Tradisiu’ e superstisiu’ dela Basa Bresana”

0
Bsnews whatsapp

Continuano gli appuntamenti con la cultura promossi dalla Biblioteca Richeriana del Dominato Leonense. In collaborazione con l’Associazione Culturale Teatrale “Cara..mella” di Bagnolo Mella, nell’ambito della rassegna culturale “TUTTIATEATRO”, giovedì 6 dicembre 2012 si terrà presso la Biblioteca di Bagnolo Mella l’incontro con l’autore Tomaso Romano, di Alfianello, che presenterà il suo nuovo libro Tradisiù e superstisiù dèla Bàsa Bresàna.

Tomaso Romano, con questo nuovo volume pubblicato a luglio 2012, ha voluto proseguire le ricerche iniziate nei suoi precedenti lavori: “’na quàt paròla dèla Bàsa Bresàana” (1988) e “Emosiù e fragrànsa dè ‘na quàt tradisiù dèla Bàsa Bresàna” (2002).

Testimonianze e aneddoti piacevoli da leggere; curiosità che si erano perse nella memoria del tempo che contribuiscono a far apprezzare ancora di più il nostro territorio e quanto i nostri antenati hanno fatto per costruire la società in cui oggi noi viviamo.

L’autore, novantunenne, è un autentico maestro del dialetto bresciano; nei suoi libri, oltre a rispettare le precise regole per una scrittura corretta, veste i panni del fedele narratore delle usanze della Bassa Bresciana.

Scrive nella premessa: “Il testo è, in un certo senso, osservatorio, memoria, comunicazione e proposta, per farci nascere il desiderio di non buttare il passato e per non illuderci di reinventare tutto il nuovo.”

Il libro è suddiviso in due parti: le tradizioni e le superstizioni. A fianco di ogni testo dialettale c’è la traduzione in lingua. Il volume è stato stampato dalla Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove si può trovare per l’acquisto.

Contatti:
Biblioteca Richeriana del Dominato Leonense
Tel/Fax 030-9038463
e-mail: info@fondazionedominatoleonense.it  – web: www.fondazionedominatoleonense.it

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI