Sviluppo turismo termale, Pd e Udc propongono una soluzione alternativa

0

Il gruppi del Partito Democratico e dell’UDC si sono fatti promotori di una mozione che ha come obiettivo quello di ridestinare le risorse che la Provincia introita dalle concessioni per l’imbottigliamento delle acque oligominerali per gli interventi dello sviluppo del turismo termale. Nella seduta dell’ultimo Consiglio Provinciale del 30 novembre scorso, l’argomento non è stato votato per la richiesta di verifica del numero legale avanzata dal Gruppo Lega Nord ed per il conseguente abbandono dell’aula consiliare del gruppo medesimo. L’iniziativa è passata alla Commissione Bilancio che in data odierna (10 dicembre 2012) ha audito le Amministrazioni di Darfo Boario Terme, Angolo e Borno, alla presenza degli Assessori provinciali Razzi e Bontempi, per definire il dispositivo della mozione che impegna la Giunta Provinciale. “ Mi auguro per il bene dei territori vocati al turismo” ha detto il Presidente Pier Luigi Mottinelli durante il suo intervento “che la mozione consiliare trovi accoglimento nel prossimo consiglio. Sarebbe un primo passo per un vero federalismo fiscale !” ha concluso Mottinelli sottolineando di aver avuto assicurazioni dai Gruppi PdL e Lega Nord che concorderanno con la Presidenza della Commissione Bilancio un testo emendativo alla mozione che porti alla più ampia convergenza da parte dei gruppi consiliari di maggioranza, sulla mozione delle minoranze.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY