Castegnato, il doposcuola all’oratorio funziona

    0
    Bsnews whatsapp

    E’ positivo il bilancio dei primi due mesi del doposcuola organizzato all’Oratorio san Filippo Neri di Castegnato nell’ambito del più ampio progetto di conciliazione lavoro e famiglia. Sono ben trenta i bambini e ragazzi che dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 18, frequentano con assiduità ed entusiasmo questo servizio che è stato sollecitato dall’Amministrazione comunale ed è stato possibile a seguito di un partenariato di aziende ed enti territoriali che ha come capofila laCittadini Spa di Paderno Franciacorta e come partner la Bettoni Spa di Castegnato, Aso Siderurgica Spa di Ospitaletto e lo stesso Comune di Castegnato e l’Oratorio san Filippo Neri, finanziato in parte dall’Asl di Brescia. Il progetto del dopo scuola viene dopo il successo del bando per sette posti all’asilo nido del Regina Margherita di Castegnato, con contributi fino al cinquanta percento sulle rette ed è anch’esso costruito nell’ambito dei progetti sperimentali per la conciliazione dei tempi dedicati al lavoro e alla famiglia per agevolare le famiglie con entrambi i genitori che lavorano e di cui almeno uno in Castegnato o paese limitrofo. Il contributo al doposcuola che è gestito direttamente dall’Oratorio e si concluderà con l’anno scolastico, consiste in una tariffa agevola di cui la metà, cinquanta euro è a carico della rete d’imprese e ASL e l’altra metà a carico delle famiglie.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI