Rapina con una pistola giocattolo: derubate le titolari di un negozio

0
Bsnews whatsapp

Non lo hanno capito, spaventate dall’uomo che è entrato nel loro negozio minacciandole con un arma. La pistola era giocattolo, ma le titolari dei negozio “Caryne” di via Bassi a Brescia non sapendolo hanno consegnato al ladro  un collier e un paio di orecchini d’oro. E’ successo, scrive il Corriere, lunedì pomeriggio: le vittime del furto a mano  armata  due donne dii 69 e 73 anni: L’uomo, forse itraliano, è poi fuggito, abbandonando il giocattolo, ritrovato dai carabinieri della Stazione di Sant’Eustacchio.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI