Valcamonica, trionfano i formaggi tipici tra Silter e Bré

    0
    Bsnews whatsapp

    La Valcamonica sente sempre più la crisi. Ma c’è un settore che continua a prosperare e che sta conoscendo novità positive, quello dei formaggi. A ottobre, infatti, ha debuttato il nuovo nostrano Brè, custodito nell’ex rifugio antiaereo di Breno. Un prodotto che si aggiunge a un lungo elenco di tipicità locali come la spongada, i caicc, la salsiccia di castrato e il salam de Brè. Mentre per un altro formaggio, il Silter (prodotto tra le malghe in Crocedomini e in Bazenina), è arrivato finalmente un primo sì ufficiale alla Denominazione d´origine protetta. La direzione generale Agricoltura della Regione, infatti, ha espresso parere positivo alla richiesta di riconoscimento della Denominazione attraverso il decreto dirigenziale 10785 del 26 novembre: ora dovranno esprimersi il ministero per le Politiche agricole e, in ultimo, la Commissione europea.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI