Gli studenti di Brescia e provincia a “lezione” di Italo sui banchi di scuola

0
Bsnews whatsapp

Sono 49 le scuole di Brescia e provincia che partecipano al progetto Esperienza Italo lo strumento didattico promosso da NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori, ideato per docenti e famiglie che permette di approfondire, con linguaggio calibrato sulle differenti fasce d’età, le più innovative soluzioni tecnologiche allo studio in campo ferroviario e sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente e del risparmio energetico. Il progetto si ispira alle raccomandazioni contenute nell’ultimo Libro bianco dell’Unione Europea “Per una politica dei trasporti competitiva e sostenibile”, nel quale si rimarca il ruolo dell’educazione nell’orientare le scelte di trasporto verso i mezzi collettivi, così da ridurre sia l’incidentalità sia i consumi energetici.

 

E in questo solco si inserisce il progetto NTV per le scuole: importanti obiettivi educativi quali la responsabilità, lo spirito d’iniziativa, l’ideazione, avranno la possibilità di misurarsi anche in un ambito di stringente attualità come quello del futuro della mobilità. Il kit didattico, gratuito, contiene materiali operativi multidisciplinari e si rivolge alle scuole italiane di ogni ordine e grado e agli alunni dagli 8 ai 18 anni. Gli argomenti trattati dal kit possono essere facilmente integrati nei programmi delle diverse discipline. A lato anche un concorso , aperto a tutte le classi che si iscriveranno, e che mette in palio per le 9 vincitrici, tre a pari merito per ogni grado di scuola, 1.400 euro di bonus per viaggi di istruzione su Italo per studenti e insegnanti. La sfida per tutti i partecipanti è far scoprire con il proprio “racconto di viaggio”, reale o virtuale, che la scelta di viaggiare oggi su un treno ad alta velocità è una vera e propria esperienza tecnologica che arricchisce il tempo e la qualità degli spostamenti.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI