Operazione Fulcro: a Rovato la base del capo clan camorrista

0

La Franciacorta il "fulcro" nel bresciano della criminalità organizzata scovata dall’operazione antiriciclaggio dei giorni scorsi. Proprio a Rovato, era aperto uno dei punti vendita della rete di negozi di lusso che riciclavano il denaro illecito del clan Fabbrocino. Sono stati sequestrati un negozio di abbigliamento e un magazzino. Dopo l’arresto e la condanna di Mario Fabbrocino, reggeva l’organizzazione Biagio Bifulco, per due anni in libertà vigilata a Brescia. Quest’ultimo, scrive il Bresciaoggi, secondo la ricostruzione della Dia, avrebbe sfruttato la sua permanenza in Lombardia per estendere i traffici illeciti e le attività di riciclaggio. Ciò che preoccupa la Dia è che il clan vanta affiliati con spiccate doti imprenditoriali in ambito alimentare e abbigliamento e che ci sia una pesante infiltrazione nel nord Italia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY