Pestato violentemente per la sua Mercedes: si cercano gli aggressori

0

Ieri  in via Castagna  un uomo di 65 anni, residente nella Bergamasca ha subìto una rapina dopo essere stato pestato pesantemente, tanto da rimanere ore all’Ospedale Civile di Brescia.  Due persone, forse tre, l’hanno aggredito colpendolo in volto, tanto da renderlo irriconoscibile, e prendendolo a calci nel torace. Tutto per cosa? Forse solo per la Mercedes «Classe B» dell’uomo, scrive il Bresciaoggi. Le indagini sono seguite dalla squadra Mobile di Brescia che, in base alla testimonianza, sta cercando tre italiani. Sull’auto c’erano titoli di credito immediatamente bloccati. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ci vogliono le squadre d’azione per sistemare questi delinquenti! Il problema non sono loro, fosse così sarebbe anche troppo facilmente risolvibile: il problema sono la nostra ignavia e l’incapacità della giustizia italiana di dare risposte adeguate

  2. Era di notte o di giorno? Sapete dov’è via Castagna? Non ci si arriva per caso dalla "Bergamasca" in quanto piuttosto isolata e decisamente poco battuta. Cosa ci faceva lì un sessantacinquenne? "Solo"?

  3. Spero che Rolfi nella sua campagna elettorale non metta + Rolfi + Sicurezza; perchè con tutti questi episodi che nelle ultime settimane stanno succedendo… Non mi sembra proprio di vedere una città cosi sicura! Se questo è il risultato della tolleranza zero…

LEAVE A REPLY