Un brutto Natale per gli anziani che aspettavano dal Comune di Brescia il “Bonus 2011”

0
Bsnews whatsapp

Nell’incontro svoltosi nel pomeriggio di mercoledì 19 dicembre tra i Sindacati dei Pensionati di Cgil Cisl Uil e l’assessore Giorgio Maione, è stato comunicato che l’Amministrazione comunale non  ha i fondi per il bonus anziani. "Pur avendo i requisiti richiesti dal bando, a firma del sindaco e dell’assessore stesso, una parte della popolazione anziana bisognosa di un aiuto che le era stato promesso, se lo vede negare! – tuonano i sindacati – La giunta Paroli non trova centomila euro per onorare l’impegno con gli anziani mentre non si contano le spese superflue e gli sprechi". Spi, Fnp e Uilp denunciano tale fatto, e  annunciano una mobilitazione sindacale in risposta a tale atto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ho seguito oggi in TV il sindaco di Bari, dott. Emiliano, che ha affermato di aver ridotto il numero di dirigenti comunali dagli oltre 70 che erano, al momento del suo insediamento, agli attuali: meno di 40.
    Bari ha 320.000 abitanti e meno di 40 dirigenti; Brescia ha 190.000 abitanti e 44 dirigenti.
    Troppa spesa? Allora a Brescia si taglia il "bonus anziani" a chi pur ne ha diritto!!!

RISPONDI