Cinquezampe lo Strapollo: una favola d’altri tempi. Successo per il debutto bresciano

0
Bsnews whatsapp

Clima di festa per il debutto bresciano del libro “Cinquezampe lo ‘Strapollo’ ” dell’autore messicano Pedro Aparicio Herrera. L’autore, arrivato da Città del Messico per la presentazione, ha spiegato i contenuti della sua opera (prodotta da Meccanica delle Idee, Brescia – Editoria e Comunicazione), salutato dall’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Aristide Peli. A stimolare l’incontro c’era la giornalista Piera Maculotti, che ha ripercorso le fasi che hanno preceduto la nascita del volume (che in Messico ha avuto notevole successo) e la sua “trasformazione” per il giovane lettore italiano. Un passaggio che ha potuto contare, per quanto riguarda la creazione grafica dei personaggi, sulle felici intuizioni di Raffaele Spiazzi, creativo d’eccezione, “pennino graffiante” e direttore sanitario dell’Ospedale dei Bambini di Brescia.

E proprio su questo tema si è sviscerata parte della presentazione: i bambini. Sono loro i destinatari, assieme alle famiglie, dei contenuti d’una fiaba bella e dolce: quella d’un pulcino che nasce con cinque zampe. Viene preso in giro, messo ai margini dai suoi giovani amici, provocato. Si viaggia nelle metafore, in questo racconto-fiaba dalla struttura narrativa agile, chiara, solare. Fino a quando arriva chi si prende cura anche del pulcino “diverso”, lo aiuta e lo allena. Soprattutto per le battaglie della vita. Di sfida in sfida, avanti fino all’epilogo, che non è scontato o retorico, ma commuove e aiuta chi legge, tocca le corde dei sentimenti. Soprattutto accende la speranza.

Libro destinato ai bambini, dunque, e alle famiglie, a chi vorrà ritrovare il piacere d’una favola bella dal sapore d’altri tempi, pulita. E proposto anche con uno scopo benefico. Non a caso alla presentazione, in via Fontane, nella sede dell’assessorato provinciale alla Pubblica Istruzione, c’erano i rappresentanti di molte associazioni, attive nel Bresciano, come l’Ail, la Polisportiva “No frontiere”, il Gruppo “Elefanti Volanti – Andropolis”, Angela Frata dell’ “Istituto Amici del Radio”, la dr.ssa Silvia Mentasti, dirigente dell’Ospedale Civile di Brescia, per citarne solo alcuni. A loro infatti, saranno destinati parte dei proventi derivati dalla vendita, sul territorio bresciano, del libro di Pedro Aparicio Herrera. Dalla prossima settimana disponibile nelle librerie di città e provincia, al Centro Libri di San Zeno Naviglio, nei bookshop online e, ovviamente, richiedibile via mail a info@meccanicadelleidee.it (prezzo di copertina, 10 euro).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI