Dal 2013 Paderno e Castegnato condivideranno Polizia Municipale e Protezione Civile

0

I Consigli comunali di Castegnato e Paderno Franciacorta hanno deliberato: dal prossimo  1 gennaio i due comuni gestiranno in forma associata le attività in ambito comunale di pianificazione di protezione civile e coordinamento dei primi soccorsi nonché la polizia municipale e amministrativa. La deecisione concordata dai due sindaci, Giuseppe Orizio e Antonio Vivenzi, deriva dall’obbligo che l’articolo 19 del DL 95 del 6 luglio 2012 impone ai comuni sotto i cinquemila abitanti di gestire in forma associata dal gennaio 2013 almeno tre delle funzioni fondamentali. Dal 2014 l’obbligo è esteso a tutte le funzioni. L’obbligo riguarda quindi solo il comune di Paderno che ha già associato con Rovato la gestione del catasto ed ora assolve l’obbligo con Castegnato che si è reso disponibile condividendo le finalità che la legge si prefigge: migliorare la qualità dei servizi, contenere la spesa, avviare e rafforzare le modalità di concertazione territoriale. Per la realizzazione di questi obiettivi, la  convenzione approvata dai due consigli comunali ha individuato nella Conferenza dei Sindaci l’organo di indirizzo e di governo.

“La convenzione – puntualizzano i due primi cittadini — ha durata triennale ed è aperta  a successive adesioni di altri Comuni  e a modifiche  ed integrazioni secondo le esigenze che concretamente potranno presentarsi nel tempo. La Conferenza dei Sindaci verificherà periodicamente l’andamento della gestione associata, anche per avanzare proposte per il suo miglioramento.”

Comments

comments

LEAVE A REPLY