A Erbusco premiati gli studenti più meritevoli del 2012

0
Bsnews whatsapp

Sabato 22 dicembre 2012, al teatro comunale, si è tenuta la cerimonia del conferimento dei Premi di Studio 2012 agli studenti di Erbusco di ogni ordine e grado che durante l’anno scolastico 2011-2012 si sono impegnati nello studio e si sono distinti per i risultati scolastici ottenuti. In quell’occasione, per far conoscere il progetto che ha portato alla stesura de LA CARTA EDUCATIVA e per consegnarla  anche agli studenti che non stanno frequentando la scuola presso l’Istituto Comprensivo di Erbusco o che sono da poco usciti da questo ordine di scuola, questi studenti sono stati invitati a partecipare a questa cerimonia che prevedeva all’inizio un momento dedicato a questo progetto.

La Carta educativa è frutto di un lavoro condiviso in rete da più Agenzie Educative e Associazioni. Con questo progetto gli adulti hanno dimostrato la volontà di volersi fare carico della formazione dei ragazzi e dei giovani, per questo si sono incontrati attorno ad un Tavolo, guidati da un esperto, e hanno pensato ad un “Patto Educativo di Comunità”, cioè hanno ritenuto che fosse importante  la condivisione di alcuni principi educativi di riferimento per una comunità che ha come primario obiettivo l’educazione dei giovani alla cittadinanza civile, attiva e responsabile. Il Tavolo di Lavoro era formato dalla Amministrazione comunale, dall’Istituto comprensivo, dagli Oratori, dalle Scuole dell’infanzia, dall’Associazione Family Network genitori in rete, dalle  due Bande cittadine “Dino Magri” e “Zocco Band” e dalla Società sportiva del settore giovanile di Erbusco. Ciascuna realtà ha portato la propria esperienza, ha espresso ciò che avevano colto nei giovani e hanno cercato di leggere e interpretare insieme le aspettative, le opportunità, i bisogni, i problemi, i disagi, i contesti di vita, le carenze, la realtà sociale che vivono attraverso i loro comportamenti e pensieri.

Alla cerimonia erano presenti  anche il neo eletto sindaco del C.C.R. (il Consiglio Comunale dei Ragazzi) Faye Seynabou, una studentessa del 3° anno della scuola Secondaria di I grado ed una rappresentanza dei componenti del C.C.R.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI