Varese-Brescia: è scontro sulla data del recupero

0

(a.c.) L’unica partita che si è giocata è stata quella per decidere la data del recupero: è vero e proprio scontro tra il Brescia e il Varese.

Dopo l’inevitabile rinvio della gara (leggi qui la notizia) le due squadre stanno praticamente litigando per decidere la data alla quale recuperare la partita non disputata ieri. Se il Varese propone di interrompere una settimana prima la lunga sosta invernale della Serie B, e giocare quindi sabato 19 gennaio, le Rondinelle per voce di mister Calori e presidente Corioni si rifiutano di anticipare la ripresa. Non per riposare una settimana di più, ovviamente, ma per non stravolgere i programmi della preparazione invernale che sono stati da tempo pensati, e il mister considera indispensabili per ripresentarsi al meglio il 26 gennaio. Anticipare la ripartenza vorrebbe dire di fatto vanificare i benefici della preparazione, che serve invece per ritrovare le forze in vista dell’ultima intensa parte del campionato, fino a giugno. 

A complicare le decisioni si è messo anche il recupero degli 8 minuti finali della gara tra Varese e Grosseto, partita sospesa – manco a dirlo – per nebbia. Il Varese ha sempre ipotizzato di recuperarli il 19 gennaio, ma non avendo risposte ufficiali dalla Lega ora vorrebbe spostare il recupero a un martedì, e giocare il 19 contro le Rondinelle. Niente da fare: in assenza di accordo tra le due società deciderà la Lega (di B). 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. caro Francesco siamo in due !! anche io aspettavo l’esito di varese – brescia per incassare qualcosina… (di sicuro i leoni avrebbero vinto ) ma io dico, era proprio necessario sospendere varese – grosseto a 8 minuti dalla fine !!!! così c’è il problema di trovare due date disponibili adesso !

LEAVE A REPLY