Il Brescia chiude l’anno con una goleada al Crotone

0

Il Brescia chiude l’annata calcistica in bellezza, superando il Crotone con un sonoro 5-0. Un match in discesa, che è rimasto in discussione (almeno dal punto di vista teorico) soltanto nella prima mezzora, fino a quando (35′) Salomon ha sbloccato il risultato buttando in rete il pallone toccato di testa da Caracciolo. Ma comunque l’undici di Calori è apparso da subito in grande forma, rendendosi pericoloso a ripetizione con Corvia (4′, 20′, quando insacca in fuorigioco, e 32′) e Bouy (13′). Nel finale di tempo un solo brivido, con Arcari che smanaccia in angolo il colpo di testa di Pettinari (41′). Ma nella ripresa le rondinelle dilagano. Al 21′ il Brescia raddoppia con un colpo di testa di De Maio. Un minuto più tardi Saba prende palla e serve mirabilmente Mitrovic che raddoppia e al 26′ è Boouy a servire un pallone facile facile per Corvia, che stavolta non sbaglia. La quinta rete arriva al 29′: Picci, appena entrato, è bravo a raccogliere il pallone respinto dal portiere avversario e a trafiggerlo. Con questa vittoria le Rondinelle salgono a quota 33 punti in classifica con una partita ancora da recuperare.

BRESCIA – CROTONE 5-0

BRESCIA (4-3-1-2) Arcari; Lasik, De Maio, Salamon, Scaglia; Finazzi, Budel, Bouy; Rossi (16′ st Saba); Caracciolo (36′ pt Mitrovic), Corvia (28′ st Picci). (Caroppo, Rosso, Magli, Martina Rini). All. Calori.

CROTONE (4-2-3-1) Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo; Ciano (38′ st Falconieri), Maiello (14′ st Torromino), De Giorgio; Pettinari (6′ st Calil). (Concetti, Migliore, Ligi, Checcucci). All. Drago.

Arbitro Abbattista di Molfetta.

Reti: pt 35′ Salamon, st 21′ De Maio, 22′ Mitrovic, 26′ Corvia, 29′ Picci.

Note: spettatori 4.000 circa.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY