Un Brescia champagne cancella il Mozzecane e si avvicina alla vetta

0
Bsnews whatsapp

E’ un Brescia “Champagne” quello versione Natalizia, che con un secco 4-1 supera agevolmente il Mozzecane e grazie al pari tra Mozzanica e Tavagnacco si porta ad un solo punto dal secondo posto. Le leonesse partono subito fortissimo e al secondo minuto trovano il vantaggio con Sabatino che ribadisce in rete un calcio d’angolo di Boni. Il predominio tattico delle padroni di casa produce ripetute azioni offensive, ma prima Sabatino e poi Rosucci mancano di poco il bis. Alla mezz’ora doppio infortunio per le leonesse: prima esce Rosucci per precauzione e poi Baroni per una forte distorsione al ginocchio, a lei va il più grosso in bocca al lupo. Il doppio cambio stordisce le padroni di casa che subiscono la reazione del Mozzecane, la quale culmina nel pari di Delia Boni al 46’. Nella ripresa però il Brescia entra in campo più convinto e al 18’ si riporta in vantaggio grazie ad una rete da opportunista di Sabatino. Nel finale le leonesse gestiscono il vantaggio e legittimano il risultato portando a 4 le reti grazie ai gol di Cernoia e Prost.

BRESCIA-MOZZECANE 4-1

 

BRESCIA

Penzo, Baroni (38’pt Zanetti), Pedretti, Zizioli, Rosucci (30’pt Cernoia), D’Adda, Boni, Alborghetti, Sabatino (45’st Mele), Prost, Bonansea (Mori, Assoni, Zanoletti) All. Bertolini

 

MOZZECANE

Bianchi, Venturini, Cantoro, Santin (28’st Rizzi), Brutti, Nicolis, Peretti, Faccioli, Perobello, Pecchini (42’st Mecenero), Boni (Giovannini, De Stefano) All. Formisano

 

Arbitro: Giordano di Novara

Reti: 2’pt Sabatino, 46’pt Boni (M), 18’st Sabatino, 38’st Cernoia, 44’st Prost

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI